Barcolana di Trieste:”un incursore tra gli equipaggi sul podio”

La Barcolana è una storica regata velica che viene disputata ogni anno nel golfo di Trieste. Nasce nel 1969 per iniziativa della Società Velica di Barcola e Grignano e viene disputata nella seconda domenica di ottobre a conclusione della stagione velica.
Alla competizione partecipano barche provenienti da ogni parte del mondo con equipaggi di professionisti e appassionati che si cimentano su un percorso di 15 miglia. Per la 51^edizione della barcolana, disputata lo scorso 13 ottobre, ben 2015 imbarcazioni hanno affollato il Golfo di Trieste.

Membro dell’equipaggio della Silver Age l’Incursore Giuliano Iuri del 40° Corso. Iscritta al Circolo Velico Yachtclub Hannibal di Monfalcone e di proprietà dell’Armatore Matteo Knapic, la Silver Age si è classificata 1^ nella categoria crociera, 5^ nella classifica generale di categoria, 8^ nella classifica generale crociera e 51^ in quella totale generale. Tattico della Silver Age il velista Dario Margarise, già membro dell’equipaggio di Prada, che insieme al timoniere Piero Fabbro ha condotto con maestria l’equipaggio al podio nonostante le difficili condizioni alla partenza a causa del poco vento.

A dare lustro all’evento la “Regina dei Mari” Nave Amerigo Vespucci ormeggiata al Molo Bersaglieri. Per la prima volta quest’anno è stato premiato anche l’equipaggio dell’imbarcazione classificata ultima con l’intento di rendere omaggio all’impegno, al senso di partecipazione e alla passione per il mare e la vela.

All’Ardito Incursore Giuliano Iuri le nostre congratulazioni e l’augurio di venti favorevoli e vele gonfie per traguardi sempre più prestigiosi.

A.I. Luigi MIANI

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

CONI – CORSO PER DIRIGENTI SPORTIVI

CONI

CORSO PER DIRIGENTI SPORTIVI
I livello
1° – 2° – 3° – 4° modulo 

 

da Martedì 20 marzo  a giovedì 29 marzo 2018
dalle ore 19,00 alle ore 23,00
Sala “Pier Giorgio Lombardi” c/o Casa dello Sport
Viale Italia, 547 – La Spezia 
Palestra Scolastica, Via Gozzano – San Terenzo (Sp)

Finalità
Fornire competenze di base e risposte alle esigenze operative a coloro che occupano o si apprestano a ricoprire un ruolo organizzativo e/o dirigenziale in un società o associazione sportiva Fornire competenze professionali e di livello anche in ambito dilettantisticoIl corso è orientato all’imparare facendo anche con esercitazioni pratiche.

Continua a leggere

MINISTERO DELLA DIFESA: OPERAZIONI SPECIALI – IL LIBRO

Salone Internazionale del Libro di Torino, presentato il libro:”Operazioni Speciali”

“I nostri operatori delle Forze Speciali sono tra i migliori al mondo. Ragazzi con eccezionale equilibrio ed elevato addestramento, adesso il Paese è maggiormente consapevole della loro importanza” ha spiegato il Generale Graziano Capo di Stato Maggiore della Difesa durante la presentazione del Libro Operazioni Speciali, presso lo stand della Difesa al Salone del Libro di Torino, ricordando che le operazioni speciali sono state un’invenzione delle Forze Armate durante la Grande Guerra.

Operazioni Speciali - il libro
Operazioni Speciali il libro fotografico del Ministero della Difesa

Una finestra sul mondo delle Forze Speciali italiane, reparti di élite addestrati a operare in ambiente ostile e a grande distanza dalle linee amiche. Un’eccellenza della Difesa che viene descritta con centinaia di immagini, largamente inedite, lungo un percorso che attraversa tutti i domini di intervento.

Questi i contenuti del volume fotografico “Operazioni Speciali”, edito dallo Stato Maggiore della Difesa, presentato oggi al Salone Internazionale del Libro di Torino, dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, con la brillante conduzione del Dr. Massimo Giletti.

Il Generale Graziano ha sottolineato come “le operazioni speciali, il contrasto di attività di matrice insurrezionale e terroristica, la liberazione di ostaggi, le incursioni contro obiettivi avversari, le ricognizioni speciali e l’addestramento delle forze di sicurezza di Paesi a deficit di stabilità, sono operazioni militari non convenzionali ad effetto strategico. Si tratta di operazioni affidate a reparti di élite delle Forze Armate, in possesso di elevatissime qualifiche tecniche e operative, addestrate ad operare nei tre domini di riferimento – terrestre, marittimo e aereo – in ambiente ostile e a grande distanza dalle unità amiche.”

Il Capo di Stato Maggiore della difesa ha, inoltre, sottolineato come “il Libro Bianco per la Sicurezza Internazionale e la Difesa” evidenzi l’importanza strategica delle Forze Speciali e le Forze  per Operazioni Speciali e sancisca l’esigenza di rafforzare tale specifico comparto, rendendone le capacità esprimibili  più integrate e sinergiche con le forze convenzionali. Questo processo di ampliamento e rafforzamento dovrà passare anche attraverso l’acquisizione di specifici sistemi tecnologici d’avanguardia, specialmente nel campo della mobilità.”

La presentazione del volume è stata impreziosita dalle testimonianze personali di Massimo Giletti, che è stato più volte giornalista “embedded” nei reparti delle Forze Armate impegnati in missioni all’estero in Afghanistan ed Iraq, nonché dalla presenza e la testimonianza del Caporal Maggiore scelto degli alpini paracadutisti Andrea Adorno, Medaglia d’Oro al Valor Militare per l’eroico comportamento tenuto in Afghanistan nel 2010, quando, sebbene ferito da un proiettile di grosso calibro durante un attacco dell’insorgenza talebana, continuò a combattere mantenendo saldamente la propria posizione ed evitando, così, che i propri commilitoni potessero essere raggiunti dal fuoco avversario.

(testo interamente tratto dal sito del Ministero della Difesa)

Puoi trovare il libro in vendita su IBS al prezzo di 17 €

GARA MILITARE “PREALPI 2016”, CORDIGNANO (TV)

Sabato 15 Ottobre 2016 si terrà a Cordignano (TV) l’ottava edizione della gara militare “Prealpi 2016”.

Nell’ambito delle attività di Statuto, il Comitato Promotore della Federazione Nazionale Riservisti (FNR), con la partecipazione di propri iscritti e di riservisti stranieri nelle funzioni arbitrali, operative e logistiche, organizza la Gara militare internazionale “Prealpi 2016”.
Gara militare Prealpi 2016La manifestazione si svolgerà a Cordignano (TV) il prossimo 15 ottobre 2016 e ha il patrocinio della Regione del Veneto e della Amministrazione Comunale di Cordignano.
Informazioni, documentazione di gara e modulo di iscrizione (elettronico) sono disponibili nel sito internet della Federazione Nazionale Riservisti (www.riservisti.it), dove è allestita una pagina dedicata alla gara, accessibile dalla pagina principale, e nella pagina di FNR sulla piattaforma Facebook.

Con finalità eminentemente addestrative, la gara si compone di una serie di esercizi che verranno valutati dai commissari di gara a questo fine nominati. Percorso e prove di gara sono stati individuati e sottoposti a prove preliminari dal Comitato Promotore della Federazione Nazionale Riservisti, integrato dai commissari di gara. La gara si svolge interamente in zone non antropizzate e i vari punti possono essere raggiunti percorrendo piste e sentieri esistenti, che non sempre sono riportati nella cartografia militare fornita.prealpi-008-2016-impianto-di-gara

La distanza totale per completare l’intero percorso di gara è di circa 12 chilometri, interamente compresi in una fascia di circa 500 metri di quota. In alcune postazioni, gli esercizi saranno svolti da ogni singolo componente la squadra.

Le prove di ardimento saranno svolte solo in condizioni di sicurezza; l’esecuzione delle stesse è facoltativa, non ne consegue penalizzazione, ma l’ovvia mancanza del relativo punteggio.

Sono invitati a partecipare alla gara militari in servizio attivo e della Riserva italiani e dei Paesi alleati e amici, in squadre di almeno 3 persone, mentre le squadre complete sono composte di 4 persone.
Il personale partecipante, a qualsiasi titolo, indosserà l’uniforme militare SCE, secondo la normativa in vigore.

SCARICA L’INVITO
SCARICA LE INFORMAZIONI
SCARICA IL REGOLAMENTO
SCARICA L’IMPIANTO DI GARA