Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
shadow
> EVENTI > Italianità > VAGLI DI SOTTO DEDICA UN Ponte Ai fanti di Marina

VAGLI DI SOTTO DEDICA UN Ponte Ai fanti di Marina

Batte per i “marinai italiani” il cuore della Garfagnana.

Era il 19 febbraio del 2012 quando due Sottufficiali della Marina Militare Italiana, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, appartenenti alla Brigata San Marco ed  imbarcati sulla petroliera Enrica Lexie in navigazione al largo dello stato Indiano del Kerala come nuclei militari di protezione, vennero arrestati dalle autorità indiane perché accusati dell’uccisione di due pescatori.Vagli ponte dedicato ai Fucilieri di Marina

Dopo quattro anni di attesa, lo scorso 26 maggio, la Corte Suprema Indiana ha autorizzato il rientro in Italia dei due Sottufficiali in attesa che venga definita, dal tribunale Internazionale dell’Aja, la competenza per la sede processuale.

Quattro anni  durante i quali l’Italia intera non ha mai smesso di manifestare il proprio affetto e solidarietà ai due Sottufficiali e alle loro famiglie.

Lo scorso 19 giugno a Vagli di Sotto, un piccolo borgo  nel cuore della Garfagnana in provincia di Lucca, l’inaugurazione di un ponte sospeso intitolato: Ponte dei fanti di Marina e dedicato ai Marinai della Brigata San Marco.

Lo spettacolare  ponte, realizzato dalla  Romei  s.r.l. di Castelnuovo nei Monti (RE), unisce le due sponde dell’omonimo lago a completamento di un percorso turistico ad anello che  collega i centri abitati del Comune.

L’idea, dice il Sindaco Mario Puglia, nasce come gesto di solidarietà ed affetto nei riguardi di Salvatore e Massimiliano che presto saranno ospiti qui a Vagli e ai   quali il nostro comune ha concesso la Cittadinanza Onoraria.

La cerimonia nel verde naturale anfiteatro del Lago di Vagli, già famoso per il paesino sommerso di Fabbriche di Careggine, ha visto la presenza di rappresentanti di tutte le Forze Armate italiane, Associazioni d’Arma, Sindaci dei paesi limitrofi  e numerosi visitatori provenienti dall’Italia intera; massiccia la partecipazione  dell’Associazione Nazionale “Leoni di San Marco”.

Doverosi gli onori ai caduti e  l’alza bandiera con la presenza della Signora Quattrocchi sorella di Fabrizio guardia  di sicurezza privata sequestrato ed ucciso in Iraq nell’aprile del 2004 poi a seguire  l’inaugurazione del ponte; madrina della cerimonia la Signora Laura moglie del Sindaco Puglia.

Noi Incursori di Marina, orgogliosamente marinai, abbiamo voluto condividere con la comunità di Vagli questo momento  e con loro dare un caloroso “ben tornati a casa ragazzi” a Massimiliano e Salvatore.

Ringraziamo il Sindaco Mario Puglia e l’intera comunità di Vagli di Sotto per la splendida iniziativa e l’affetto dimostrato a noi Marinai d’Italia.

G.Z.

Targa ponte Vagli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: