NOTTE – UNA POESIA DI SILVANO MALINVERNI

NOTTE

Nel buio della stanza
in un silenzio denso
che par quasi di toccare.
Scorrono immagini
di ciò che è stato
o avrebbe potuto essere.
Una lunga intensa vita,
di gioie e di dolori,
di sorrisi e pianti,
di amori e di pericoli,
sorretti dal dono della fede.
Volgendo gli occhi al cielo è d’obbligo una preghiera:
grazie PADRE.
Silvano MALINVERNI

LA BAIA DELL’ARTE 2017 – CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA

CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA “LA BAIA DELL’ARTE”

La Baia dell'Arte 2017L’Associazione Artistica “IL VOLO DELL’ARTE” con sede a Le Grazie, ha indetto la V edizione del concorso internazionale di poesia e narrativa “LA BAIA DELL’ARTE 2017“.
Il concorso si articola in quattro sezioni:
  • Poesia inedita, dovranno pervenire 3 poesie in lingua italiana, indite, dattiloscritte in 5 copie ciascuna.
  • Poesia edita, dovrà pervenire un libro di poesie edito, pubblicato negli ultimi 5 anni, in 4 copie.
  • Narrativa inedita, dovrà pervenire un racconto breve, di massimo cinque pagine dattiloscritte formato A4, in 5 copie.
  • Narrativa edita, dovrà pervenire un’opera edita pubblicata negli ultimi cinque anni, in 3 copie.
Chiunque fosse interessato può scaricare il regolamento per la partecipazione.
Segui le attività dell’Associazione IL VOLO DELL’ARTE su Facebook

FINALMENTE HO 65 ANNI – UNA POESIA DI STEFANO FOTI

Finalmente ho 65 anni!!!

Non sento più, quasi, quell’irrefrenabile desiderio.

Non devo  più essere sempre all’altezza della situazione, posso anche infischiarmene.

Non devo più dire solo ciò che è più opportuno, alla mia età si può anche dire ciò che si vuole.

Non devo più fare carriera, qui è dove sono arrivato…….

Non devo più fare fortuna, qui è quanto ho realizzato……

Non devo più dire cose sensate, alla mia età si può cominciare a svarionare.

Non devo più ricordarmi tutto, alla mia età si può anche dimenticare.

Non devo più ascoltare tutti, alla mia età si può anche diventare sordi.

Non devo più preoccuparmi del mio fisico, alla mia età si può mettere anche su pancetta.

Non devo più correre, alla mia età si cammina soltanto.

Non devo più…… ho 65 anni.

Stefano Foti.

IL VENTO DELL’EST – UNA POESIA DI PAOLO

Non risparmia alcuno
la Bora.
Il mare s’increspa,
schiaffi di vento, il cielo
assente.
Così
come arrivano le notizie.
Ora siamo più soli
……..alla deriva.
Dovremo riprendere la rotta
e lo faremo, grazie a chi
ce lo ha insegnato.

Paolo

RICORDI – UNA POESIA DI NINO

Scorrono tra le dita della mente
come grani di un rosario.
Immagini sfuocate in versi
stanchi sussurrati.
Sorrisi di lontane primavere
riaffiorano sul viso
arato dai ricordi.
Estati palpitanti
il riso sul sagrato di una chiesa
il canto di dolci ninna nanne.
Lenti passi lungo un
viale di foglie gialle.
La neve nei capelli
un inverno non lontano.
Sorrido e sereno guardo avanti.

Nino 2016