shadow
> EVENTI > Libri > OPERAZIONE BALTICO – IMMERSIONE NELLE FREDDE ACQUE POLACCHE

OPERAZIONE BALTICO – IMMERSIONE NELLE FREDDE ACQUE POLACCHE

OPERAZIONE BALTICO – LE 20 PIU’ BELLE IMMERSIONI DELLE FREDDE ACQUE POLACCHE
di Lorenzo Del Veneziano – parte storica di Mauro Franciolini – Magenes Editoriale S.r.l., marzo 2016

Operazione Baltico - le più belle immersioni delle fredde acque polaccheNel suo nuovo libro Lorenzo DEL VENEZIANO riassume le  più belle immersioni da lui effettuate nel freddo mare Baltico. Un reportage subacqueo svolto in diversi periodi alla ricerca e all’esplorazione di nuovi e/o conosciuti relitti risalenti al periodo bellico.
Lorenzo Del Veneziano, nato a Genova il 03/03/1963, guida subacquea, istruttore rebreather, scopritore ed esploratore di relitti tra i quali l’U-boot 455 e il vapore delle Lanterne. Fotografo e video operatore è autore di libri e di articoli pubblicati sulle più importanti riviste di settore.

Mauro FRANCIOLINI è invece affidata la parte storica del testo che ha corredato con focus, appendici e 50 immagini d’epoca selezionate, accompagnate da relative didascalie esplicative.

Di seguito gli argomenti affrontati da Mauro:

Guida di orientamento per i Lettori contenente note sui toponimi e sulle regioni storiche dell’area baltica
Il teatro di operazioni del Mare Baltico: fattori ambientali e operativi
Il Mar Baltico al centro della storia

LA PRIMA GUERRA MONDIALE
Le operazioni navali nel Mare Baltico
L’area baltica tra le due guerre mondiali
Il corridoio di Danzica

LA SECONDA GUERRA MONDIALE
Importanza strategica del Mare Baltico
Le forze navali contrapposte nel Baltico alla vigilia della Seconda guerra mondiale
Le operazioni aeronavali nel Mare Baltico
Le principali operazioni aeronavali durante “Barbarossa”
Un protagonista: Hans–Ulrich Rudel
Il Baltico fino al momento della ritirata tedesca
La fine della resistenza tedesca nel Baltico
La presenza italiana sul Baltico: i Reparti Nebbiogeni
La più grande evacuazione di civili della storia: l’operazione Hannibal
30 gennaio 1945: l’affondamento del Wilhelm Gustloff, la “nave della morte”
9 febbraio 1945: l’affondamento della nave ospedale General von Steuben
Un protagonista: Aleksandr Ivanovic Marinesko
Aprile 1945: l’affondamento della Franken e della Goya
3 maggio 1945: l’affondamento della Cap Arcona, della Deutschland e della Thielbek
La tragedia dei profughi tedeschi della Prussia Orientale: un bilancio
La fine delle ostilità: le conseguenze

APPENDICE N. 1   ORGANIZZAZIONE DELLA KRIEGSMARINE NEL BALTICO

APPENDICE N. 2   LA GRAF ZEPPELIN, L’UNICA PORTAEREI DELLA GERMANIA

APPENDICE N. 3   ORGANIZZAZIONE DELL’AVIAZIONE NAVALE TEDESCA NEL BALTICO

APPENDICE N. 4   IL CENTRO MISSILISTICO DI PEENEMUNDE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: