Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
shadow
> EVENTI > Eventi ANAIM > COLLALTO DI TARCENTO – BREVETTATO IL 3° CORSO PARA’

COLLALTO DI TARCENTO – BREVETTATO IL 3° CORSO PARA’

Finché il ricordo sarà vivo in noi, loro non moriranno mai”.

3° Corso parà “MARIO BARNABA”

14 cuori palpitanti, 14 paia di occhi attenti, indagatori, preoccupati.
14 paia di pupille che scrutano ogni singola mossa degli istruttori in attesa del fatidico ordine, un ordine che tarda ad arrivare.
E’ il vento, fastidioso, con le sue raffiche prossime ai limiti di sicurezza; è lui a frenare l’entusiasmo di quei 14 cuori palpitanti.

3° Corso Paracadutisti Funi di Vincolo

Poi, finalmente, dopo lunghe ore di inutile attesa quando probabilmente i cuori di quei 14 ragazzi cominciavano a disperare, il vento si placa, forse impietosito dagli sguardi di tutti quegli occhi impazienti.

E l’ordine arriva, improvviso, atteso, formidàbile: forza ragazzi si va’, indossate il paracadute!

L’iter formativo del 3° Corso Parà

E’ durato tre lunghi mesi l’iter che ha portato i cuori palpitanti di quei 14 ragazzi a solcare il cielo blu appesi alla seta di un paracadute. 3 mesi di attività settimanali teorico/pratiche svolte nella sede di COLLALTO, nello stadio di TARCENTO e nella Zona Lanci “FRIDA”.

Dei 19 allievi iscritti che hanno superato la fase di selezione prima, formativa poi e gli esami finali, solo in 14 hanno conseguito il brevetto effettuando, lo scorso 2 e 8 dicembre, i previsti tre lanci presso l’aeroclub di FERRARA, sotto la direzione della locale Sezione ANPDI, non essendo disponibile quello vicino di RIVOLI OSOPPO

Mario BarnabaE’ stato intitolato all’Incursore della Marina Militare Mario BARNABA , del 17° Corso IncursoriSQUALI” anno 1966, il 3° Corso di Paracadutismo Civile Fune di Vincolo organizzato dalla Sezione ANPDI Nord Friuli con sede a COLLALTO di TARCENTO.

Per i 5 Carabinieri, 5 Alpini e 4 civili, compresa una ragazza, domenica 9 dicembre presso la sede di COLLALTO di TARCENTO la cerimonia, semplice ma pregna di significato, per la consegna delle “patch” e delle “ali”, con la gradita partecipazione di familiari ed amici.

La cerimonia di brevetto

Madrina della Cerimonia la vedova di Mario Barnaba, Signora Bianca LORIERI.

Presenti all’evento il Presidente della Sezione ANPDI Roberto PECILE, in rappresentanza dell’8° Rgt Alpini il Maggior Alberto TORTI, il Presidente ANAIM Ammiraglio Marco CUCIZ accompagnato dagli Incursori Salvatore ORLANDO e Mauro MOSCATELLI; presenti anche gli A.I. del 17° Corso Ernesto BALLARIN, Italo BELLUSSI, Angelo FALCETTI e Martino PASCULLO.

A fare gli onori di casa il Presidente Roberto PECILE il quale nel salutare gli ospiti e i neo brevettati, ha voluto ricordare la figura di Mario in modo particolare per la sua concreta partecipazione all’attività della Sezione ANPDI.

Incursore MARIO BARNABA

Persona molto attiva, Mario ha partecipato alle molte attività della Sezione che hanno consentito di organizzare corsi per allievi paracadutisti e per ricondizionati.

Recentemente scomparso a causa di una grave malattia, a Mario Barnaba i Membri del Consiglio Direttivo hanno voluto intitolare all’unanimità il 3° Corso Paracadutisti con la seguente motivazione:

Persona di grande spessore morale, ha evidenziato le doti che contraddistinguono colore che hanno servito nei Reparti Speciali: umiltà, senso del dovere e del sacrificio, rispetto degli altri, grande amore e disponibilità nella preparazione e dell’insegnamento verso i giovani. Dotato di notevoli esperienze operative e lavorative sia nel campo militare che in quello civile, non ha mai fatto di tutto ciò uno sgabello per la sua vanità ma ne parlava con toni pacati ed a tratti scanzonati, suscitando in noi una giusta attenzione ed ammirazione.

Anche da Martino Pascullo un commosso ricordo di Mario sancito con la consegna al Presidente PECILE del Crest del corso a ricordo del loro “squaletto” andato avanti nelle celesti praterie. 

A conclusione della breve ma sentita cerimonia l’intervento del Maggiore TORTI in rappresentanza del Com.te dell’8° Rgt. Alpino Col. DEL FAVERO, e del Presidente dell’ANAIM il quale ha concluso il suo apprezzato intervento omaggiando tutti i presenti con il calendario ANAIM 2019.
Al termine, brindisi e convivio presso un noto ristorante della zona.

Doverosi infine i ringraziamenti per l’ottimo lavoro svolto dallo Staff composto dal D.T. della Sezione Nord Friuli, Incursore Luigi MIANI e dagli Istruttori Matteo VITALE e Michele DELLA SIEGA

            Brevettati 3° Corso Paracadutisti Funi di Vincolo

Ai neo Paracadutisti i più vivi complimenti dell’Associazione Nazionale Arditi Incursori Marina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: