QUARTA GIORNATA DI ALLENAMENTO TISMA

La quarta giornata di allenamento TISMA destinata a tutti i soci ANAIM e loro amici è stata programmata per domenica 18 Dicembre 2016 presso il poligono di tiro Sics6, Strada Statale 479, 2,67030 Bugnara (AQ), con inizio alle ore 8.30 e termine alle ore 16.00.

I costi da sostenere sono di euro 20 a tiratore che andranno a coprire interamente le spese Poligono e attrezzature.  

Fermo restando che ogni atleta è libero di scegliere la tipologia di allenamento, la giornata viene organizzata con una prima parte dedicata a tecniche di discese in corda doppia, attraversamento di percorso aereo e un breve percorso bootcamp. Una seconda parte dedicata interamente allo shot gun e al rifle tattico. Coloro che non desiderano effettuare la prima parte della giornata, possono passare direttamente la seconda parte in esercizi dedicati.

Occorreranno n° 100 colpi per shot gun a pallini ( pallini non più grandi del n° 7 ) e 100 colpi per Carabina cal. 22 L.R.

Nella stessa giornata è programmata una sessione Formativa Base TISMA, pertanto i soci ANAIM che desiderano introdurre loro contatti o amici potranno farlo senza problemi. 

Tutti i soci partecipanti che desiderano effettuare la prima parte di allenamento dovranno essere muniti di Caschetto/elmettino, imbragatura per arrampicata a norma, un discensore a otto, due Moschettoni a pera con ghiera di sicurezza, scarpe comode per arrampicare o scarponcino tattico comodo, un paio di guanti in pelle. Pantaloni tattici o comodi, jacket tattico normalmente utilizzati nelle gare TISMA. 

La formazione Base TISMA, come ben sapete, prevede l’uso delle tre tipologie di arma e pertanto i tiratori dovranno premunirsi di minimo 200 colpi per pistola personale, 100 colpi per minirifle e 25 colpi minimi per fucile calibro 12 a Palla o Pallini.

Il pranzo è previsto al sacco in modo da sfruttare al massimo le ore di luce naturale.

GC

Quarta giornata di allenamento TISMA

FORTIFICAZIONI DEL GOLFO DAL PASSATO AL FUTURO

L’Associazione DALLA PARTE DEI FORTI ha il piacere di invitarla al convegno che si terrà sabato 26 novembre, alle ore 16.15 presso il refettorio dell’ex convento Olivetano delle Grazie (PortoVenere), dal titolo: FORTIFICAZIONI DEL GOLFO DAL PASSATO AL FUTURO.

L’evento, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Porto Venere, sarà un’occasione di approfondimento sulle tematiche del futuro delle fortificazioni nell’area del Golfo della Spezia e nello specifico nel territorio di PortoVenere, il tutto alla luce delle attività svolte dalla nostra associazione in questi anni e delle relazioni che un gruppo di tecnici spezzini ha curato durante l’ultimo convegno internazionale Fortmed che si è tenuto a Firenze.

Fortificazioni del Golfo dal passato al futuroL’Associazione DALLA PARTE DEI FORTI, che non ha alcun fine di lucro, intende perseguire esclusivamente finalità di promozione sociale e culturale.
L’Associazione, si propone di: tutelare, valorizzare e diffondere la cultura del territorio di appartenenza, nello specifico la provincia della Spezia e le aree circostanti, attraverso la riscoperta delle antiche fortificazioni, delle opere fortificate e delle costruzioni storiche, anche con riferimento alle tradizioni, ai contesti storico/culturali e architettonici legati all’intervento dell’uomo sulla natura. 
Gli scopi ed i propositi dell’Associazione sono di: studiare il territorio e le opere dell’uomo in esso presenti, catalogale i documenti storici accessibili e consultabili, diffondere le informazioni in proprio possesso attraverso ogni possibili iniziativa culturale diretta a soci e non soci, collaborare con enti e amministrazioni pubbliche al fine di preservare e valorizzare gli elementi storici e culturali legati agli edificati storici, valorizzare il patrimonio architettonico delle antiche fortificazioni e degli edificati storici, operare anche attraverso convenzioni o atti similari per garantire la conservazione e la fruibilità dei siti citati.

L’associazione si propone tra l’altro di :
– organizzare corsi di formazione, aggiornamento, e perfezionamento ;
– organizzare manifestazioni artistiche, spettacoli, concerti, concorsi e conferenze, convegni e dibattiti,  scambi artistici nazionali ed internazionali ;
– favorire l’educazione nelle scuole e presso ogni altro centro culturale e formativo ;
– promuovere inoltre queste ed altre iniziative sociale che siano ritenute idonee al raggiungimento dello scopo sociale.

L’Associazione è apolitica, apartitica e aconfessionale

OPERAZIONE MARSICA – TERZA GIORNATA DI ALLENAMENTO

Si è conclusa la terza giornata di allenamento, chiamata in tono scherzoso “Operazione Marsica”, presso il Poligono Sics6 di Bugnara ( AQ ).

La giornata, impegnativa, accompagnata dal classico clima di fine autunno con temperature di 7-16 gradi, ha visto impegnati un bel gruppo di atleti ANAIM sin dalle prime ore della mattina. L’appuntamento presso il poligono già alle 8.00 con le registrazioni degli atleti e un primo breafing iniziale. Due i gruppi di lavoro, uno destinato al corso TISMA e uno indirizzato all’allenamento.

Al primo gruppo di atleti, indirizzati al corso TISMA, subito dopo la registrazione è stato fatto preparare lo zaino tattico, contenente tutto il materiale necessario al corso, fatti vestire con l’attrezzatura richiesta e le armi necessarie e di corsa indirizzati verso il settore destinato al corso, distante circa 1 km dal parcheggio.
Il secondo gruppo invece, quello dedicato all’allenamento TISMA, è stato accentrato nella parte bassa del poligono, ovvero nel tratto iniziale del percorso Carboni. Li sono stati fatti vestire ed equipaggiare con le imbragature di sicurezza, caschetto di sicurezza, cinturone con fondina, jacket tattico e tutta l’attrezzatura e le armi destinate all’allenamento.

L’allenamento odierno, infatti, prevedeva ed era dedicato all’uso dello shot gun ( pompa o semiautomatico ) e all’arma corta. Gli atleti del secondo gruppo hanno lavorato con gli ingombri che uno shot gun può generare quando è indossato. Hanno eseguito tecniche di discesa in corda doppia, discesa fast-rope, salita e discesa da scaletta speleo e attraversamento aereo passando sopra la fune con tutto l’equipaggiamento previsto.

Terminata la prima fase attorno le ore 13.30 nella parte bassa del poligono, gli atleti sono stati fatti confluire nella parte alta del percorso Carboni e lì hanno effettuato le operazioni a fuoco con gli esercizi previsti sia per lo shot gun che la pistola e le tecniche di transizione shot-gun-pistola.

Massima è stata l’attenzione alla sicurezza in tutte le fasi del corso e dell’allenamento.
Il pranzo è stato al sacco per il gruppo indirizzato al corso TISMA, veloce e frugale, per cercare di sfruttare al massimo le ore di luce della giornata.

Il secondo gruppo, invece, ha approfittato di una veloce “visita” al vicino ristorante dove ha apprezzato le delizie della cucina locale.

L’operazione “Marsica” ha visto la partecipazione di un bel gruppo di atleti ANAIM, che si sono impegnati al massimo per riuscire negli esercizi proposti.

Ringrazio per la riuscita di questa giornata, la Presidenza, la Segreteria e il CDN della nostra Associazione di Arma. Ringrazio per il loro impegno tutti gli allenatori/GdG che con professionalità e attenzione si sono spesi in tutte le fasi di questa giornata di allenamento. Ringrazio tutti gli atleti che hanno  saputo osare fino in fondo e che con costanza hanno effettuato il programma che è stato proposto, senza esitazioni, con attenzione e disciplina.

Con stima

GC