shadow
> EVENTI > News > RAIDS ITALIA: IN MARE CON IL G.O.I.

RAIDS ITALIA: IN MARE CON IL G.O.I.

IN MARE CON IL GOI, DI LUCA POGGIALI PER RAIDS ITALIA.

RAIDS ITALIA : In mare con il GOIIn edicola in questi giorni, Luca Poggiali pubblica su RAIDS ITALIA di aprile un lungo resoconto della giornata passata in mare con i ragazzi del GOI.

Questo il suo editoriale:
Il Gruppo Operativo Incursori è una realtà di cui ci siamo occupati spesso, ma questa volta l’opportunità che ci è stata data è stata veramente diversa, in quanto siamo usciti in mare con alcuni dei loro mezzi. E’ la prima volta che questo accade, con tanto di navigazione su un mezzo realizzato dalla leggendaria Cabi Cattaneo e la cosa ci fa particolarmente piacere perché i nostri lettori potranno avere un’idea più precisa di che cosa vuol dire e dell’altissima professionalità che è richiesta al personale. Ci è stato raccontato anche di un lancio operativo in Oceano Indiano, nel 2011, quando il reparto era pronto ad intervenire per salvare l’equipaggio di una unità mercantile italiana, presa in ostaggio dai pirati, una vicenda di cui non si era saluto niente di niente, in quanto al Varignano (ma anche, va detto chiaramente, nelle varie componenti che vi avevano preso parte) sanno tenere la bocca chiusa, in un mondo in cui in tanti si vantano anche di quello che non hanno mai fatto…

Nell’articolo Poggiali, oltre che raccontare ai lettori con dovizia di particolari dell’esercitazione di assalto navale al quale ha avuto modo di assistere, parla, per la prima volta su una rivista, del nuovo mezzo navale di superficie in dotazione al GOI, il CABAT, messo a punto in collaborazione con la Cabi Cattaneo di Milano, azienda certamente non sconosciuta agli appassionati di storia militare.

Ovviamente non manca neanche un resoconto particolareggiato sulle armi e sugli equipaggiamenti in dotazione agli uomini del GOI.

Una buona lettura per tutti gli appassionati del mondo delle Forze Speciali e del Gruppo Operativo Incursori della Marina Militare in particolare.